Associazione Istruzione Unita Scuola Sindacato Autonomo
IUniScuoLa Lombardia: Via Olona n.19-20123 Milano Tel/fax+390239810868



mercoledì 4 novembre 2015

Viaggi a Lourdes, Gallera: con malati e volontari per migliorare trasporto

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

Io Invalido del Club in MoVimento TI INFORMO on line
Da oltre un secolo il trasporto in treno delle persone con disabilità per Lourdes avviene l'assessore regionale al Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale Giulio Gallera, commentando l'approvazione all'unanimità, da parte del Consiglio regionale, della mozione 'Treni speciali trasporto malati verso Lourdes'.attraverso l'organizzazione di treni speciali e grazie alla straordinaria attività di volontariato di centinaia di persone che mettono a disposizione gratuitamente il proprio tempo ed energie per puro spirito di carità rendendo possibili viaggi di speranza e fede a migliaia di persone. Le principali associazioni lombarde che organizzano questo tipo di viaggi sono l'Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) e l'Oftal (Opera Federativa Trasporto Ammalati a Lourdes), che, negli ultimi anni, purtroppo hanno registrato inefficienze, ritardi e mancanza di servizi adeguati e specifici, problematiche riportate nella mozione discussa". Lo ha dichiarato

"Tutte queste persone, malati e volontari, - ha proseguito Gallera - hanno il diritto di vivere questa esperienza positiva che è il pellegrinaggio, fatta di grandi aspettative, nel migliore dei modi possibile. Soprattutto i malati hanno il diritto di potersi muovere liberamente e dignitosamente. Alla luce di tutto questo, le difficoltà e le problematiche evidenziate dalla mozione non sono assolutamente tollerabili".


"Regione Lombardia, pur non avendo reale potestà e quindi nessuna capacità risolutiva sulla questione, e poiché il trasporto dei malati a Lourdes è un servizio regolato da un rapporto privatistico tra Unitalsi, Oftal e Trenitalia - ha concluso l'assessore -, garantisce il proprio impegno a supportare queste associazioni nel confronto con Ferrovie dello Stato e Trenitalia, per ottenere un maggior numero di treni speciali che siano adeguati alle condizioni di salute e ai bisogni dei malati e siano oggetto di costante e attenta manutenzione, che assicuri condizioni di viaggio dignitosi".

LA VOCE DEGLI INVALIDI : Viaggi a Lourdes, Gallera: con malati e volontari ...: Da oltre un secolo il trasporto in treno delle persone con disabilità per Lourdes avviene l'assessore regionale al Reddito di Autonomia...

Nessun commento:

Posta un commento